Museo Civico Archeologico

Luoghi / Sale espositive / Sale V e VI - Collezione Greca

Con l’apertura del Museo Civico nel 1881 il materiale delle collezioni Universitaria e Palagi venne collocato nelle prime sale del Museo (dalla II alla IX), dedicando la sala VI ai “monumenti greci”.
Il trasferimento al piano interrato della collezione egiziana e la successiva ristrutturazione delle sale, portati a termine nel dicembre del 2005, hanno permesso un adeguamento dell’allestimento ottocentesco della sala VI.
Le vetrine esistenti sono state internamente rinnovate, mantenendone tuttavia inalterata la struttura originale. I numerosi esemplari di ceramica attica e italiota sono stati disposti lungo un percorso cronologico che consente una più facile lettura dello sviluppo della produzione dei vasi figurati in Grecia e in Italia Meridionale.
L'utilizzo della vicina sala V ha inoltre permesso di dedicare maggior spazio al capolavoro della collezione, la testa dell’Atena Lemnia, ora affiancata da vetrine che ospitano le classi di materiali di ampio sviluppo cronologico (oreficeria, glittica e coroplastica).

Orari
La sezione è temporaneamente chiusa, dal 28 giugno 2021 fino alla primavere 2022.
Informazioni per la didattica

Dove

Sale espositive | Sale V e VI - Collezione Greca