Museo internazionale e
biblioteca della musica di Bologna

Eventi / Arcangelo Corelli Bolognese

  • <
  • >
Musica

Arcangelo Corelli Bolognese

Insolita. La musica che non ti aspetti

Arcangelo Corelli Bolognese
Sonate a Tre del ‘600 Emiliano

Musica Antiqua Latina
Luca Giardini e Gabriele Politi (violino barocco), Giordano Antonelli (violoncello barocco), Francesco Tomasi (tiorba e chitarra barocca)

Nel 1666 un giovanissimo Arcangelo Corelli si trasferisce a Bologna per compiere il suo apprendistato all’Accademia Filarmonica. In questo concerto scopriremo proprio la meravigliosa musica bolognese del tardo ‘600 (Cazzati, Arresti, Torelli, Bononcini, Vitali) che per prima ha forgiato e influenzato - anche in maniera controversa - il gusto e la tecnica del violinista che a Roma diverrà “così eccellente” da aver “di già superato l’Invidia”.

programma

Arcangelo Corelli (1653-1713), Ciaccona op. 2 n. 12
Maurizio Cazzati (1616-1678), Ciaccona op. 23 (Bologna, 1660)
Giovanni Maria Bononcini (1642-1678), Sonata a tre in sol minore (da Primi frutti del giardino Musicale a due Violini di Gio: Maria Bononcini In Venetia, 1666), Allegro - Adagio - Presto - Grave - Allegro
Giovanni Battista Bassani (1650-1716), Sonata a tre in re maggiore (da Scielta delle Suonate a due Violini, raccolte da diversi Eccelenti Autori In Bologna, per Giacomo Monti, 1680), Allegro - Presto - Adagio - Vivace
Giuseppe Torelli (1658- 1709), Sonata in re (prima esecuzione), Allegro - Adagio - Allegro
Domenico Gabrielli (1659-1690), Balletto Op.I nr 4 (Bologna, 1684), Allegro – Giga - Allegro
Giovanni Battista Vitali (1632-1692), Balletto (Bologna, 1686) Il primo violino suona in C;il secondo violino in 12/8;il Violone in ¾
Alessandro Stradella ( 1643-1682), Sonata del S.Stradella, Grave - Allegro - Adagio - Presto - Allegro - Presto
Arcangelo Corelli (1653-1713), Sonata a tre op. 3 n. 11, Grave - Presto - Adagio - Allegro

Musica Antiqua Latina, ensemble barocco su strumenti originali, internazionalmente riconosciuto, è stato creato nel 2000 dal direttore, musicologo e violoncellista barocco Giordano Antonelli per promuovere la riscoperta e la diffusione del grande repertorio barocco italiano, di cui Roma, dove il gruppo è residente, è stato uno dei centri di massima creatività. Lo studio specialistico del repertorio barocco, in particolare di matrice italiana e romana, viene realizzato dall’ensemble in diretta connessione con i luoghi e l’iconologia storica della città di Roma, che allo stesso repertorio hanno dato vita e ragion d'essere. Musica Antiqua Latina è stata ospite di numerosi festival ed associazioni in tuttta Europa. www.musicaantiqualatina.it

Quando

26 Aprile 2019
ore 18.30

Informazioni

Museo internazionale e biblioteca della musica

tel 051 2757711
fax 051 2757728
email

€ 10
gratuito | studenti universitari e under 18

Prenotazioni on line
fino alle ore 12 del giorno dell'evento (salvo esaurimento anticipato dei posti disponibili) è possibile prenotare i biglietti (con pagamento il giorno dell'evento) da questo link [http://bit.ly/2Ggk7aG]

I biglietti prenotati devono essere ritirati entro 15 minuti dall’inizio dell’evento presso la biglietteria, oltre i quali la prenotazione non sarà più ritenuta valida e i biglietti saranno rimessi in vendita.

In caso di disdetta si prega di annullare tempestivamente la prenotazione inviando una mail a prenotazionimuseomusica@comune.bologna.it o telefonando al n. 051 2757711 (dal martedì alla domenica ore 10>18).

Rassegna

#wunderkammer il museo delle meraviglie - 2019

Dove

Ingrandisci mappa

Museo | Museo internazionale e biblioteca della musica

Strada Maggiore, 34
40125 Bologna