Museo internazionale e
biblioteca della musica di Bologna

Eventi / RINVIATA | Grossman Unpublished

  • >
Mostre

RINVIATA | Grossman Unpublished

We Won’t Forget
Bologna celebra Steve Grossman
inserito nel programma di Bologna Jazz Festival 2020

Grossman Unpublished
scatti, live e video inediti del grande tenorista

Steve Grossman (1951-2020) è stato uno dei musicisti statunitensi che più hanno lasciato il segno sulla scena jazzistica italiana. Nel corso degli oltre vent’anni trascorsi a Bologna, ha contribuito a formare molti dei più interessanti musicisti emersi in Emilia.

A pochi mesi dalla sua scomparsa, “We Won’t Forget – Bologna celebra Steve Grossman” vuole essere un omaggio accorato a uno dei più autentici giganti della musica afroamericana da parte dei jazzmen che con lui hanno lungamente condiviso la vita e la musica. Oltre ad un concerto a lui dedicato e all'incontro speciale all'interno di Jazz Insight, nell'ambito del festival il Museo della musica ospita un'esposizione a lui dedicata con fotografie, live e video inediti.

Per tutti, Grossman era “il sassofonista di Miles Davis”, scelto per il suo immenso talento a soli diciotto anni. Ma nella sua vita Steve non è stato solo il sassofonista con quel prestigioso ‘marchio di fabbrica’, il giovane catapultato dentro le vorticose geometrie del jazz-rock all’alba degli anni Settanta. Grossman ha suonato con molti dei più grandi nomi della sua epoca, da Michel Petrucciani a Johnny Griffin a Elvin Jones, trovando la sua dimensione musicale nell’hard bop e la sua dimensione personale sotto i portici di Bologna, dove si è fermato per lungo tempo, catturato, come Chet Baker, con cui suonò e che come lui visse molti tormenti, dal mood di una città dove il jazz era pane quotidiano.
Da Bologna Steve ha ricevuto affetti, amicizie, sostegno. A Bologna ha dato tanto, esibendosi anche in diverse edizioni del Bologna Jazz Festival, nei club, e dedicandosi a una generazione di giovani musicisti che in lui hanno trovato un faro jazzistico e una persona di grande umanità e semplicità, nonostante il suo eccezionale curriculum.

ATTENZIONE: in seguito alle disposizioni del D.P.C.M. del 24 ottobre 2020 relative alle misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19 l'evento è stato rinviato a data da destinarsi.

Quando

Dal 6 al 8 Novembre 2020
spazio mostre temporanee ore 10>18.30

Informazioni

Museo internazionale e biblioteca della musica

tel 051 2757711
fax 051 2757728
email

ingresso gratuito consentito a max 8 persone contemporaneamente, nel rispetto delle norme anti COVID-19

Dove

Ingrandisci mappa

Museo | Museo internazionale e biblioteca della musica

Strada Maggiore, 34
40125 Bologna