Museo Civico del Risorgimento

Museo Civico del Risorgimento
Piazza Carducci 5
40125 Bologna
tel. 051 2196520 (reception e biglietteria)

Direzione e uffici
Via de' Musei 8
40124 Bologna
tel. 051 225583
museorisorgimento
@comune.bologna.it

Biblioteca del Museo Civico del Risorgimento
Via de' Musei 8
40124 Bologna
tel. 051 225583
museorisorgimento
@comune.bologna.it

Certosa
Via della Certosa 18
40133 Bologna
tel. 051 225583
museorisorgimento
@comune.bologna.it

  • Home:banner

Biblioteca / Informazioni

Biblioteca del Museo Civico del Risorgimento | Via de' Musei 8 - 40124 Bologna - tel. 051225583 | museorisorgimento@comune.bologna.it

SERVIZIO DELLA BIBLIOTECA – ARCHIVIO: in ottemperanza al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 2 marzo 2021 e all’Ordinanza del Presidente della Regione Emilia-Romagna del 3 marzo 2021, in caso di Zona rossa la Biblioteca archivio è chiusa al pubblico, eccetto prestito/restituzione; in Zona arancione la Biblioteca archivio è aperta al pubblico anche per consultazione. Prenotazione sempre obbligatoria a museorisorgimento@comune.bologna.it Da lunedì 10 gennaio 2022, in seguito all'entrata in vigore del decreto legge 221/2021, per accedere ai musei, alle biblioteche e alle mostre temporanee nelle sedi dell'Istituzione Bologna Musei è obbligatorio essere in possesso del green pass “rafforzato” (c.d. super green pass), vale a dire di un green pass rilasciato a seguito di vaccinazione o di guarigione. Per partecipare a concerti, eventi, conferenze e simili è inoltre obbligatorio indossare una mascherina di tipo FFP2. La verifica della certificazione avviene tramite esibizione del green pass. A tutela della privacy i dati personali del titolare vengono solo letti, tramite l'app nazionale VerificaC19, ma non registrati. Il green pass non è richiesto per le persone di età inferiore ai dodici anni e ai soggetti esenti dalla campagna vaccinale. Per l'accesso alle biblioteche l'obbligo di possesso del green pass non si applica per il solo caso della restituzione dei prestiti. Maggiori informazioni sul green pass sono disponibili qui: www.dgc.gov.it I servizi al pubblico vengono erogati secondo le seguenti modalità che tengono conto della sicurezza del pubblico e dei lavoratori.

Sono sempre attivi i servizi di 1) Consulenza ed informazione bibliografica specializzata sulla storia dalla Rivoluzione Francese alla Prima Guerra mondiale, con particolare riferimento all'area bolognese e regionale; 2) Document delivery.

Come raggiungerci | La biblioteca è situata nel cuore della città e pertanto raggiungibile con tutte le linee di autobus che fermano in centro.

Orari | Da lunedì a venerdì: 9-13.30; pomeriggio solo su appuntamento. Chiuso: sabato, domenica e festivi infrasettimanali, 24 dicembre, 31 dicembre, 7 gennaio.

Prestito: I libri devono essere prenotati mediante mail da inviare a: museorisorgimento@comune.bologna.it . Durante la permanenza in biblioteca è molto importante che vengano rispettate le norme igieniche e il distanziamento. E' obbligatorio l'uso della mascherina (solo di tipo chirurgico o FFP2 senza valvola di esalazione). Per ritirare il libro è richiesto un documento d'identità. Tutti i volumi dati in prestito sono stati sottoposti a quarantena dopo l'ultimo prestito e maneggiati in sicurezza. L’utente non è autorizzato ad intervenire sul materiale in alcun modo.

Restituzione: E’ consigliato un appuntamento, per evitare attese.

Consultazione in sede: riservata ai materiali della biblioteca del Museo civico del Risorgimento di Bologna. Qualora il servizio sia attivo è obbligatoria la prenotazione mediante mail da inviare a: museorisorgimento@comune.bologna.it. La richiesta di accesso deve contenere giorno e orario, durata presunta della permanenza in sala, un recapito telefonico e, se possibile, elenco del materiale e dei documenti che si desidera consultare. L'ingresso e la permanenza nella sala di consultazione dovranno avvenire nel rispetto delle indicazioni per l'accesso in sicurezza agli spazi, con particolare riguardo all’uso della mascherina, al rispetto della distanza interpersonale e al ricorso frequente alla pulizia delle mani, anche tramite il gel igienizzante messo a disposizione dalla biblioteca. Tutto il materiale che verrà consultato è stato preventivamente sottoposto a quarantena e maneggiato in sicurezza. L'utente non è autorizzato ad intervenire sul materiale in alcun modo.